Preparazione per Esame Radiologico di Colecistografia

Per la perfetta esecuzione dell’esame, è opportuno attenersi alle seguenti istruzioni.

Per poter effettuare l’esame, è indispensabile che il paziente esibisca l’esito delle seguenti analisi di laboratorio (eseguite da non più di 45 giorni): Protidogramma, Creatininemia ed Azotemia.

Nei Due Giorni che Precedono l’Esame

  • Eliminare dall’alimentazione: Pane fresco, farinacei, legumi, frutta secca, uova, creme, selvaggina, insaccati, spezie, alcool e bevande gassate.

La Sera Prima dell’Esame

  • Effettuare un pasto leggero e bere normalmente evitando però bevande alcoliche a gassate.

12 ore prima dell’ora in cui è fissato l’esame, assumere le pastiglie di CISTOBIL allegate. Le pastiglie vanno inghiottite, senza masticarle, con un sorso d’acqua a distanza di pochi minuti l’una dall’altra, nello spazio di 15 / 20 minuti:

Dose di CISTOBIL

  • fino a 85 Kg di peso: 6 compresse
  • oltre 85 Kg: 12 compresse

Dalla fine del pasto serale evitare di mangiare, bere e fumare, fino al momento dell’esecuzione dell’esame.

Provvedere ad una corretta pulizia intestinale mediante l’esecuzione di un clistere la sera e uno la mattina due ore prima dell’esame. Ciascun clistere va effettuato con circa due litri di acqua tiepida.

È fondamentale la collaborazione più completa da parte del paziente, sia nella preparazione dell’esame sia durante l’esecuzione dell’esame stesso.

In caso di sospetta gravidanza o comunque ritardo mestruale superiore ai cinque giorni, avvisare tempestivamente il Radiologo.

È necessario portare con sé esami eseguiti in precedenza, per eventuali consultazioni da parte del Medico Radiologo.

Per ogni ulteriore informazione o chiarimento, la preghiamo di rivolgersi al personale sanitario addetto al Servizio di Radiologia.