ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER & PRIVACY

Gentile Cliente, ai sensi dell’Art. 13 Reg. UE n. 679/2016 – Regolamento generale sulla protezione dei dati (di seguito anche “il Regolamento”), ti informiamo che, per poterti inviare la newsletter elettronica dobbiamo raccogliere ed utilizzare il tuo indirizzo di posta elettronica.
Il conferimento di questo dato è facoltativo, tuttavia, in caso di mancato rilascio del consenso non potremo procedere all’invio della newsletter elettronica e/o dei messaggi promozionali.
I tuoi dati non saranno soggetti a diffusione; saranno trattati solo da incaricati e collaboratori nell’ambito delle rispettive funzioni e, in conformità alle istruzioni ricevute, con le modalità e procedure, anche informatiche, necessarie per l’invio della newsletter elettronica. I tuoi dati personali saranno custoditi nel pieno rispetto delle misure di sicurezza previste dalla normativa relativa alla protezione dei dati personali e saranno conservati fino alla tua eventuale opposizione all’invio e comunque non oltre due anni dall’iscrizione alla newsletter.
La normativa sulla privacy (artt. 15-22 del Regolamento) ti garantisce il diritto di accedere in ogni momento ai dati che ti riguardano, nonché alla loro rettifica e/o integrazione, se inesatti o incompleti, alla loro cancellazione o alla limitazione del loro trattamento, se ne ricorrono i presupposti, all’opposizione al loro trattamento per motivi legati alla tua situazione particolare, alla portabilità dei dati da te forniti, ove trattati in modo automatizzato per le prestazioni contrattuali da te richieste, nei limiti di quanto previsto dal Regolamento (art. 20).
Titolare del trattamento è la Casa di Cura Villa Donatello S.p.A. (www.villadonatello.it) con sede in V.le G. Matteotti
n.2, 50132 Firenze (FI).
Il “Responsabile per la protezione dei dati” è a tua disposizione per ogni eventuale dubbio o chiarimento: a tale scopo
potrai contattarlo presso l’indicata sede della Casa di Cura Villa Donatello S.p.A., al recapito privacy@villadonatello.it
al quale potrai rivolgerti, oltre che per l’esercizio dei tuoi diritti, anche per conoscere l’elenco aggiornato delle categorie dei destinatari dei dati. Resta fermo il tuo diritto di presentare reclamo all’Autorità italiana, il Garante Privacy, ove ritenuto necessario per la tutela dei tuoi dati personali e dei tuoi diritti in materia.

Ultimo aggiornamento 26/09/2019