Dr.ssa Anna Maria Celesti

Dr.ssa Anna Maria Celesti

Presentazione

Mi chiamo Anna Maria Celesti e sono sposata con Stefano Briganti, medico odontoiatra, da 33 anni.

Mi sono laureata nel 1980 in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e lode presso l’Università degli Studi di Firenze e specializzata nel 1985 in Ostetricia e Ginecologia con il massimo dei voti.

Dal 1980 sono iscritta all’Ordine dei Medici di Pistoia.

Attività Clinica

  • Dal 1980 al 1991 ho frequentato come “Medico Interno” il servizio di Urologia Ginecologica presso la Clinica Ostetricia e Ginecologica dell’Università degli Studi di Firenze ove ho collaborato a numerose pubblicazioni sul tema
  • Dal 1991 al 1996 sono stata responsabile dell’Unità Operativa di Ginecologia presso la Casa di Cura Villanova di Firenze
  • Dal 1997 al 28 febbraio sono stata responsabile della “Struttura Organizzativa di Ostetricia e Ginecologia” presso la Casa di Cura “Villa Donatello” di Firenze, ove attualmente svolgo la mia attività professionale oltre allo studio medico a Pistoia

Incarichi e Attività Scientifica

  • Nel 1992 sono stata socia fondatrice della sezione pistoiese della FIDAPA (Federazione Italiana Delle Donne in Arti Professioni ed Affari) con incarico di tesoriere, dove:
    • Nel biennio 1994-‘96 sono stata eletta Presidente della sezione e successivamente dal 1996 al 1998 ho ricoperto l’incarico di Referente Distrettuale per la Sanità
    • Dal 2005 al 2007 sono stata responsabile distrettuale della “Commissione Nazionale Donne e Politica”
    • Dal 2007 al 2009 sono stata Responsabile Nazionale della “Commissione Igiene e Sanità”
    • Dal 2011 sono stata eletta nel Consiglio della sezione di Pistoia e sono stata rieletta nel 2015 Responsabile Distrettuale della FIDAPA della “Task Force Nazionale Salute e Medicina di Genere”
  • Dal 1995 al 1999 sono stata membro provinciale della Commissione per le Pari Opportunità della Provincia di Pistoia
  • Sono stata eletta nel 2000 Consigliere Regionale nel collegio di Pistoia con 3619 preferenze, risultando l’unica donna consigliere nelle liste di Forza Italia a livello regionale
  • Durante l’intera legislatura 2000-2005 ho ricoperto la carica di Vicepresidente della Commissione Regionale Sanità e Sicurezza Sociale del Consiglio Regionale, Presidente della Commissione Speciale Nomine e membro della Commissione Vigilanza
  • Dal 10 aprile 2001 al 5 febbraio 2004 ho ricoperto l’incarico di Presidente della Commissione d’inchiesta sulla forniture di beni e servizi delle Aziende Sanitarie della Toscana
  • Dal 2004 al 2011 sono stata eletta membro del Comitato della Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici della provincia di Pistoia
  • Alle elezioni regionali della Toscana del 3-4 Aprile 2005 sono stata nuovamente eletta Consigliere Regionale nella circoscrizione di Pistoia nelle liste di Forza Italia, ricoprendo per tutta la legislatura l’incarico di:
    • Vicepresidente della IV Commissione Sanità e Sicurezza Sociale del Consiglio Regionale
    • Vicepresidente del Gruppo Regionale
    • Membro della Commissione di Bioetica Regionale
  • Da settembre 2006 sono socia fondatrice dell’Associazione Onlus “Cuoriamoci”
  • Dal novembre 2008 a dicembre 2009 ho richiesto e presieduto in Commissione Regionale Sanità e Sicurezza Sociale un’indagine Conoscitiva sul “Percorso Nascita” nei ventotto punti nascita della Toscana
  • Da marzo 2011 sono Presidente del Comitato etico del Centro Oncologico Fiorentino con sede a Sesto Fiorentino
  • Dal 26 luglio 2011 sono Responsabile della Commissione per le Problematiche della Medicina di Genere, individuata dal Consiglio Sanitario Regionale dell’Assessorato al Diritto alla Salute della Toscana, e sono Membro dell’Ufficio di Presidenza del medesimo Organismo
  • Da ottobre 2013 svolgo attività di volontariato come Specialista ginecologa presso l’LILT (Lega Italiana Lotta Tumori) sez. provinciale di Pistoia
  • Dal 03 marzo 2014 con Decreto n. 32 sono stata nominata, Coordinatrice del Centro regionale di Coordinamento della Salute e Medicina di Genere, istituito con Delibera di Giunta n. 144 del 24 febbraio 2014

Video