Referti ed immagini online: guida all’utilizzo del servizio

Come si accede alle immagini e ai referti online?

Per accedere online alla documentazione medica relativa alle prestazioni effettuate a Villa Donatello è necessario aver attivato il proprio Dossier Paziente (scopri qui cosa è e come si attiva).

Una volta attivato, è sufficiente cliccare su “Dossier” dopo avere inserito le proprie credenziali di accesso nella App My Donatello per smartphone e tablet o nella nell’area personale del nostro sito web (disponibile qui), nel caso ci si colleghi dal browser di un computer.

Che tipo di documentazione è disponibile online?

Il Dossier Paziente di Villa Donatello offre l’accesso ai documenti sanitari prodotti presso la struttura.

Utilizzando la sezione Dossier, è possibile consultare e scaricare i referti di visite ambulatoriali, esami ematici, diagnostici (radiologia, cardiologia, medicina nucleare) ed endoscopici.

Oltre ai referti, il sistema online mette a disposizione del paziente anche le immagini radiologiche e diagnostiche delle prestazioni effettuate, che possono quindi essere visualizzate o scaricate senza dover tornare una seconda volta in struttura a ritirare il CD/DVD.

Tuttavia, alcune informazioni particolarmente delicate, come i referti relativi ad infezioni HIV, interventi di interruzione volontaria della gravidanza, abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti, non saranno disponibili all’interno del Dossier, così come i referti relativi ad esami effettuati durante un ricovero e la cartella clinica nella sua interezza.

Referti e immagini possono essere visualizzati sul proprio computer o sul proprio smartphone?

Si, i referti e le immagini possono essere visualizzati direttamente sul proprio dispositivo di collegamento (computer, smartphone o tablet) accedendo al proprio Dossier Paziente e selezionando la prestazione desiderata.

Una volta selezionata la prestazione per la quale si vuole visualizzare il referto o l’immagine, il sistema invierà un PIN sul cellulare associato all’utenza. Inserito il PIN si accederà ad un menù in cui sarà possibile selezionare le opzioni “Visualizza referto” e “Visualizza immagini”.

Cliccando sull’opzione desiderata si aprirà il lettore di documenti pdf nel caso di clic su “Visualizza referto” e la finestra di un browser con un’anteprima dell’immagine nel caso di clic su “Visualizza immagini”.

Referti ed immagini possono essere salvati sul proprio computer o sul proprio smartphone?

Si, referti ed immagini possono essere anche scaricati sul proprio dispositivo. Per farlo è necessario accedere al proprio Dossier Paziente, selezionare la prestazione di interesse e, dopo aver inserito il PIN ricevuto via SMS sul cellulare associato all’utenza, cliccare sull’opzione “Scarica referto e immagini”.

Nel caso del referto, il dispositivo scaricherà un pdf che poi sarà possibile visualizzare con il relativo lettore installato.

Nel caso delle immagini, il file che verrà scaricato è in formato .ISO e il pacchetto di files in esso contenuto è esattamente lo stesso presente sui classici CD/DVD che vengono consegnati dalla struttura quando si effettua un esame che produce delle imnagini.

Attenzione: Scaricare il referto e le relative immagini sul proprio dispositivo potrebbe richiedere da pochi minuti fino a 20 minuti, in base alle dimensioni dei file e alla velocità della connessione internet del dispositivo.

Una volta scaricato il file, per visualizzare le immagini si può procedere in questo modo:

Se sul dispositivo NON è installato un software per la masterizzazione CD/DVD, selezionare il file .ISO scaricato, fare click con il tasto destro del mouse e selezionare la voce “Monta” o “Apri” (questa voce cambia a seconda del sistema operativo utilizzato).

Questo comando aprirà una nuova finestra che mostrerà tutti i files presenti all’interno del pacchetto: facendo doppio click sul file chiamato “Visualizzatore Immagini.exe” si aprirà l’immagine desiderata.

Se invece si ha installato sul proprio computer un programma di masterizzazione CD/DVD, il sistema (riconoscendo il file .ISO, che è il principale formato in cui sono organizzati i files per la masterizzazione di CD/DVD) potrebbe provare di default ad avviare una masterizzazione.

Per evitare questo, basta chiudere le eventuali finestre che si sono aperte, cliccare con il tasto destro sul file scaricato, selezionare “Apri con” e poi “Esplora Risorse” e si aprirà quindi la cartella contenente tutti i files. Per visualizzare le immagini, fare doppio click sulla voce “Visualizzatore Immagini.exe”.

Cosa posso fare per fare vedere immagini e referti dei miei esami al mio medico?

All’interno del portale è presente anche un’opzione per la condivisione del referto e delle immagini con il proprio medico di fiducia.

Per condividere i files è necessario indicare come campi obbligatori Cognome-Nome-email del medico che li deve ricevere.

Per garantire maggior sicurezza, una volta cliccato sul tasto “Condividi” sarà generato un PIN che il paziente dovrà comunicare in modo autonomo al medico.

Il collegamento condiviso con il medico sarà valido per 48 ore, passate le quali sarà necessario avviare una nuova procedura di condivisione.

Nel caso il medico che deve visionare sia un medico di VD che ha aderito al servizio, un’altra opzione disponibile è quella del Dossier Sanitario (scopri qui cosa è e come si attiva). Con questo servizio un medico di Villa Donatello può accedere direttamente dal suo ambulatorio alla documentazione (solo di prestazioni effettuate a Villa Donatello) del paziente.

Principali problemi tecnici e assistenza all’utente

Cosa fare se la pubblicazione del referto è scaduta?

Come da normativa vigente, i referti e le immagini rimangono pubblicati per 45 giorni dalla data di esecuzione dell’esame. Nel caso siano scaduti, è possibile richiederne nuovamente la pubblicazione dal proprio Dossier Paziente, all’interno dell’accesso relativo ai referti/immagini di interesse.

Cosa fare nel caso il PIN da inserire non venga inviato via sms?

In prima battuta si può provare a richiedere un nuovo codice tramite il pulsante “Ottieni nuovo PIN”, in genere bisogna attendere qualche secondo prima della ricezione. Nel caso in cui i problemi persistono, si consiglia di contattarci scrivendo una mail all’indirizzo servizioclienti@villadonatello.it

Cosa vuol dire il messaggio “PIN errato”?

Questo messaggio compare se il PIN non è stato inserito correttamente, si consiglia di fare attenzione ad inserire correttamente il codice numerico, senza lasciare spazi tra un carattere e l’altro.

Perché non si riesce a consultare i referti?

Per consultare i referti (che sono in formato .pdf), alcuni browser richiedono che sia installato sul sistema una versione funzionante di Adobe Reader. Il programma è scaricabile gratuitamente da qui.

Qualora in questa pagina non sia stata trovata risposta al proprio problema, è possibile scrivere una mail a servizioclienti@villadonatello.it.