urologia casa di cura villa donatello firenze

Patologie e Trattamenti

  • Surrene: Neoformazioni, Cisti
  • Rene e uretere: Rene non funzionante per patologia ostruttiva, Rene con doppio distretto e dilatazione, Rene policistico, Ptosi renale sintomatica, Voluminosa cisti renale sintomatica, Stenosi del giunto pieloureterale, Tumori del bacinetto renale e dell’uretere, Calcolosi della pelvi renale dei calici renali e dell’uretere, Stenosi ureterali, Fibrosi retro-peritoneale, Endometriosi ureterale
  • VescicaIncontinenza urinaria da sforzo, Prolasso pelvico, Voluminosi diverticoli vescicali, Tumori della vescica, Calcolosi vescicale, Endometriosi vescicale, Fistole vescicali
  • Prostata: Tumore della prostata, Ipertrofia prostatica, Biopsia prostatica
  • Vescichette seminali: Neoformazioni, Cisti
  • Asportazione linfonodi per: Tumore del testicolo, Tumore della vescica, Tumore della prostata, Tumore del pene

Attività ambulatoriale e diagnostica

In ambito ambulatoriale vengono effettuate tutte le prestazioni per lo screening, la diagnosi, il trattamento ed il follow up di patologie urologiche e andrologiche, benigne e maligne, comprese le seguenti attività:

  • Visita specialistica
  • Ecografia dell’apparato genito-urinario
  • Biopsie prostatiche, peniene e testicolari
  • Esame urodinamico completo (clicca qui per approfondire)
  • Ureteroscopia
  • Uroflussimetria (clicca qui per approfondire)
  • Spermiogramma (in collaborazione con Centro Florence, uno dei principali centri italiani per la fertilità)
  • Ecodoppler penieno basale e dinamico
  • Check-up uro-andrologici completi

La disponibilità di modernissime apparecchiature per l’esecuzione di tutti gli esami di screening e di diagnosi precoce delle patologie urologiche come il dosaggio del Psa, la biopsia prostatica a saturazione, la cistoscopia flessibile, l’ecografia renale, la presenza di personale altamente specializzato nella diagnosi di queste patologie e la stretta collaborazione con radiologi ed anatomo-patologi permettono una rapida, efficace e precoce identificazione del problema.

Attività chirurgica

Vengono effettuati i seguenti interventi di chirurgia andrologica: trattamento dell’infertilità di coppia (varicocele, idrocele, cisti dell’epididimo, biopsie testicolari) e dell’impotenza (chirurgia plastica, chirurgia dell’induratio penis, chirurgia protesica).

Vengono inoltre eseguiti interventi di chirurgia urologica per la patologia benigna, compresi quelli per il trattamento della calcolosi (litotrissia extracorporea, litrotissia laser endoscopica, litotrissia percutanea), dell’ipertrofia prostatica benigna (incisione laser, resezione endoscopica di prostata, adenomectomia open), delle patologie benigne renali (giuntoplastica videolaparoscopica, resezione laparoscopica di cisti renali) e trattamento delle patologie uro-ginecologiche quali prolasso ed incontinenza urinaria (chirurgia transvaginale e TVT).

Per quanto concerne la patologia oncologica vengono effettuati tutti i tipi di chirurgia conservativa e demolitiva oncologica per tumori di rene, uretere, vescica, prostata, testicolo e pene, con le più attuali metodiche chirurgiche, effettuate in ambito multidisciplinare.

Chirurgia Laser dell’ipertrofia prostatica benigna

Questa è una procedura minimamente invasiva che si traduce in notevoli miglioramenti nei sintomi urinari.
Il tessuto prostatico che ostruisce il flusso urinario è rimosso in maniera efficace.
Il vantaggio è che il tessuto prostatico è selettivamente vaporizzato/resecato, invece che tagliato.
Ciò permettere la dimissione senza catetere del paziente 24 ore dopo l’intervento.
Tale metodica ha risultati ottimi se l’indicazione è data sul paziente adeguato.

Chirurgia Robotica

La chirurgia robotica rappresenta la più innovativa ed efficace alternativa all’intervento eseguito con le tecniche classiche.

Con questo sistema il chirurgo controlla direttamente i movimenti di alcuni strumenti chirurgici miniaturizzati e segue l’intervento attraverso un visore che fornisce una visione tridimensionale, ad alta definizione e ravvicinata del campo operatorio, in molti casi migliore di quella “diretta” della chirurgia tradizionale.
Gli strumenti vengono introdotti attraverso piccole incisioni evitando così la grandi “aperture” della chirurgia classica.

Nell’ambito della Chirurgia Oncologica Urologica, i principali campi di applicazione della chirurgia robotica sono i seguenti:

  • chirurgia della prostata
  • chirurgia del rene
  • chirurgia della vescica

I potenziali benefici per i pazienti sottoposti a chirurgia robotica includono:

  • minor dolore post-operatorio
  • minore perdita ematica e ridotta necessità di trasfusioni
  • tempi di ricovero più brevi
  • convalescenza più breve
  • migliori risultati estetici
  • minor rischio di complicanze

Per gli interventi sulla prostata, inoltre, la chirurgia robotica può potenzialmente ridurre i rischi di complicanze a carico dell’apparato genitale e urinario grazie alla migliore visualizzazione delle strutture nervose che controllano la vescica e l’erezione.

Il sistema chirurgico robotizzato Da Vinci

Il Sistema Chirurgico Da Vinci utilizza la più recente, sofisticata e innovativa tecnologia computerizzata, consentendo di operare con estrema accuratezza.

Il Sistema non può, ovviamente, essere programmato né può prendere decisioni autonomamente ma riproduce le manovre dell’operatore: i movimenti delle mani vengono controllati e filtrati consentendo al chirurgo di effettuare movimenti di altissima precisione con micro-strumenti posti all’interno del campo operatorio.

Il Sistema Robotizzato è dotato di strumenti estremamente più piccoli e raffinati rispetto a quelli disponibili per la chirurgia tradizionale che consentono interventi più precisi e con minor trauma per i tessuti.

Il Robot Da Vinci nella Prostatectomia - VIDEO

un urologo

clicca l’immagine per far partire il video

Approfondimenti

Calcolosi urinaria e coliche renali

Esame urodinamico completo

Flussometria

Litotrissia extracorporea ad onde d’urto

Rezum, trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna con vapore acqueo

Riabilitazione della disfunzione erettile dopo prostatectomia radicale

Trattamento con collagenasi per malattia di La Peyronie

Trattamento HIFU per il tumore della prostata

Attività in evidenza

Medici e professionisti di Villa Donatello

Dott. Arben Belba
Prof. Marco Carini
Dott. Simone Caroassai Grisanti
Dott. Gianmartin Cito
Dott. Andrea Cocci
Dott. Antonio Costanzi
Dott. Andrea Cesare Dami
Dott. Pier Andrea Della Camera
Dott. Augusto Delle Rose
Dott. Jacopo Frizzi
Dott. Andrea Gavazzi
Dott. Gianluca Giubilei
Dott. Leonardo Guidoni
Dott. Alessandro Ierardi
Dott. Tommaso Jaeger
Dott. Andrea Mari
Dott. Franco Melone
Dott.ssa Martina Milanesi
Prof. Nicola Mondaini
Prof. Alessandro Natali
Prof. Giulio Nicita
Dott. Andrea Raugei
Dott. Matteo Salvi
Dott. Giampaolo Siena
Dott. Stefano Tazzioli
Dott. Agostino Tuccio
Dott. Stefano Venturini