chirurgia vertebrale casa di cura villa donatello firenze

Chirurgia Vertebrale

I dolori che provengono dalla colonna vertebrale affliggono oggi circa il 75% della popolazione, nella maggior parte dei casi questi sono legati alla patologia degenerativa del rachide.

La Casa di Cura Villa Donatello garantisce un percorso orientato all’eccellenza, attraverso l’apporto di specialisti del settore clinico, diagnostico, chirurgico e riabilitativo, delineando una sorta di programma su misura per ogni utente: un percorso personalizzato che dall’inquadramento clinico, attraverso la conferma mediante indagini diagnostiche e strumentali fra le più moderne, porta alla individuazione del miglior trattamento, conservativo o chirurgico.

I trattamenti conservativi nella maggior parte dei casi risolvono le problematiche legate alla patologia degenerativa del rachide, che solo in una piccola percentuale necessitano di essere trattate chirurgicamente. L’intervento chirurgico, quando necessario, deve essere meno aggressivo possibile: in quest’ottica le procedure dette mini-invasive permettono la soluzione in termini qualitativi del problema limitando al massimo l’aggressione chirurgica, con rapido ritorno alla normale vita quotidiana.

Patologie di Frequente Osservazione

Condizioni legate alla patologia degenerativa: ernie discali lombari e meno frequentemente cervicali, il mal di schiena legato alla perdita dello spessore dei dischi intervertebrali (e quindi della loro principale caratteristica biomeccanica), la stenosi del canale lombare, le spondilolistesi (scivolamento in avanti di una vertebra rispetto alla sottostante).

Condizioni legate alla patologia tumorale: localizzazioni primitive e secondarie vertebro-epidurali.

Fratture vertebrali traumatiche o osteoporotiche.

Trattamenti Chirurgici

Ernia del disco lombare: abbandonata la chirurgia a cielo aperto, oggi si pratica la microchirurgia e in casi selezionati, la chirurgia endoscopica.

Stenosi del canale lombare: al posto della vecchia metodica di laminectomia decompressiva, si eseguono oggi interventi di microdecompressione mono o bilaterale.

Le spondilolistesi: quando possibile si applicano tecniche di stabilizzazione percutanea.

Fratture vertebrali: siamo passati dalle tecniche maxi-invasive open alle svariate tecniche di consolidamento dei corpi vertebrali fratturati mediante iniezione di cemento effettuata per via percutanea e in anestesia locale.
Nessuna chirurgia sarà comunque adeguata in assenza di un corretto inquadramento clinico.

Approfondimento

titolo dell'articolo sulla chirurgia endoscopica

Medici e Professionisti di Villa Donatello*

Dr. Lorenzo Paoli
Dr. Alessandro Vagaggini

* Professionisti che svolgono presso la nostra struttura attività ambulatoriali e di ricovero

Consulenti esterni**

Dr. Carlo Petrini

** Professionisti che svolgono presso la nostra struttura esclusivamente attività di ricovero

Informazioni