Dr.ssa Lucia Rosignoli

Dr.ssa Lucia Rosignoli

La Dr.ssa Lucia Rosignoli si laurea nel 1989 in Medicina e Chirurgia, presso l’Università degli Studi di Siena, con la tesi che ha per argomento la Valutazione Flussimetrica della Gravidanza; si specializza in Ostetricia e Ginecologia nel 1994, con la tesi sulla Visualizzazione Transvaginale del Prodotto del Concepimento nella Gravidanza Iniziale.

Dal 1989 ha svolto la propria attività nel Centro di Diagnosi Prenatale di Siena, occupandosi sia dell’assistenza clinica che dell’attività di ricerca, in particolare della diagnostica ecografica malformativa fetale, dello sviluppo del prodotto del concepimento, dell’ecografia ginecologica.

Dal 1993 si è dedicata alla diagnostica prenatale invasiva (amniocentesi, funicolocentesi, biopsia coriale), ed alla consulenza genetica. Dal 1994 ha cooperato nell’attività di consulenza ecografica di II livello e consulenze per lo screening biochimico del II trimestre delle cromosomopatie.

Nel 1994 ottiene una Borsa di Studio Triennale, con sede l’Università di Siena,  coordinata dal Registro Toscano dei Difetti Congeniti, in collegamento con le Università di Pisa e Firenze. Il Progetto di Ricerca ha come argomento la Patologia Cromosomica e gli Indicatori Ecografici Precoci.

Vincitrice nel 1998 del Dottorato di Ricerca in “Medicina Prenatale” Ministeriale, XIV° Ciclo, svolge nello stesso periodo attività tutoriale per le Tesi di Laurea, sia per gli studenti di Medicina e Chirurgia, che per la Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia.

Dal 1999 segue personalmente il test Biochimico-Biofisico di screening delle cromosomopatie del I trimestre di gravidanza, presso la Diagnosi Prenatale dell’Università di Siena, sia effettuando consulenza ecografica che monitorizzando successivamente le gravidanze a rischio. Nel 2002 discute il Dottorato con titolo della tesi: Screening Biochimico-Biofisico della Sindrome di Down nel I trimestre di Gravidanza. Sempre nel 2002 a Londra, presso la Fetal Medicine Foundation, ottiene il certificato di competenza per l’esame ecografico della 11-14 settimana di gravidanza. Dal 2003 al 2010 è stata contrattista presso l’Azienda Ospedaliera Senese per il II livello Ecografico, Test di Screening delle Cromosomopatie e Tecniche invasive. Nel 2005 è vincitrice di Concorso in Ecografia Ostetrica  presso la ASL 10 Firenze. Dal 2007 al 2008 è Tutor nel Progetto di Accreditamento Regione Toscana per il Certificato di Competenza della Translucenza Nucale.

L’esperienza con le apparecchiature ecografiche dotate di sonde volumetriche 3D/4D inizia nel 2003, con pubblicazioni inerenti all’utilizzo clinico ed al campo della ricerca.

Nel 2010 è vincitrice del Concorso per il II livello ecografico ASL 10 Firenze, presso la Diagnosi Prenatale dell’Ospedale Piero Palagi, Firenze. Dal 2013 al 2015 è consigliere nel Direttivo della Società Italiana di Ecografia in Ostetricia e Ginecologia (SIEOG). Nel dicembre 2013 è vincitrice di concorso per dirigente medico presso la Diagnosi Prenatale, Ospedale Piero Palagi, Firenze. Del 2014 sono le dimissioni dal ruolo di Dirigente Medico. Dal 2015 è presente nell’Albo degli esperti Agenas, Regione Toscana.

Attualmente affiliata presso la Diagnosi Prenatale dell’Ospedale Meyer di Firenze, dove svolge attività di ricerca ed è operatore training per la certificazione dell’esame di competenza della translucenza nucale, riconosciuta dalla Fetal Medicine Foundation di Londra e dalla Società di Ecografia in Ostetricia e Ginecologia (SIEOG).

Autrice e coautrice in oltre 100 pubblicazioni su riviste scientifiche e volumi nazionali ed internazionali (clicca qui per consultare l’elenco delle pubblicazioni); relatrice in numerosi corsi di aggiornamento a livello nazionale e internazionale.