una bilancia in penombra con un metro da sarto e una mela sopra

Trattamento elettrostatico dell’obesità

Si chiama P.E.S.F. (Pulsating Electro Static Fields) ed è una terapia non invasiva che applica dei campi elettrostatici pulsati per accelerare il metabolismo basale senza ricorrere all’utilizzo di farmaci.

Il trattamento utilizza cariche elettriche negative in grado di ripristinare il pH ideale del sangue ed è particolarmente indicato per ottenere una migliore risposta alla dieta in soggetti con obesità resistente.

La tecnologia: New Health 9000

Lo strumento New Health 9000 accanto ad una poltrona dedicata ai pazienti

La strumentazione con cui viene effettuato il trattamento è il New Health 9000 di Akern, un generatore di campo elettrostatico ad alto potenziale e bassissima intensità di corrente.

Questo strumento agisce neutralizzando l’acidosi, ovvero una condizione rappresentata da uno sbilanciamento del pH sanguigno che determina un impilamento dei globuli rossi, noto come Effetto Rouleaux.

Un pH ematico alterato, infatti, limita il trasporto di ossigeno e il flusso delle cellule nei capillari; mentre è importante invece cercare di regolare e mantenere il pH ematico in uno stato basico.

E questo è proprio il ruolo che svolge New Health 9000: il campo elettrico creato avvolge completamente il soggetto, sollecita i minerali nel sangue e forma uno strato di ioni negativi intorno al corpo (effetto ionizzante) che va a ripristinare la carica superficiale dei globuli rossi e che aiuta a normalizzare il pH ematico.

Il primo settore nel quale il New Health 9000 ha trovato applicazione è stato quello nutrizionale, in quanto l’aumento del metabolismo, e in generale i miglioramenti riscontrati nel percorso nutrizionale del soggetto, risultavano essere un valido supporto per il professionista della Nutrizione.

Attenzione: è importante precisare che il New Health 9000 da solo non fa dimagrire, non determina un calo ponderale nè una riduzione della massa grassa. Se è vero che porta ad un aumento del metabolismo basale, è evidente che se il soggetto non segue un protocollo nutrizionale corretto non potrà perdere peso. L’utilità di questa tecnologia è infatti quella di coadiuvare il protocollo nutrizionale, garantendo migliori risultati rispetto a quelli con la sola dieta.

Effetti e vantaggi

  • Incremento dell’apporto di ossigeno nei tessuti
  • Significativo aumento del metabolismo basale
  • Normalizzazione dell’equilibrio idrostatico
  • Migliore risposta alla dieta
  • Miglioramento delle performances fisiche
  • Incremento della motilità vascolare del microcircolo
  • Azione anti-aggregante dei globuli rossi

Per chi è indicato

  • Ai soggetti con obesità resistente
  • A tutti coloro che rispondono con difficoltà a un adeguato trattamento dietetico
  • Alle donne in menopausa, per contrastare il possibile incremento del peso corporeo
  • Ai soggetti sottoposti a trattamenti farmacologici che hanno come controindicazioni l’aumento del peso e alterazioni metaboliche
  • A coloro che vogliono smettere di fumare, per contrastare il possibile aumento di peso

Il trattamento

Il trattamento si effettua in maniera molto semplice, grazie all’impiego di un materassino ionizzante che può essere applicato su lettino o su poltrona, su cui si fa accomodare il paziente. Il trattamento non prevede alcuna preparazione particolare.

Il programma prevede un numero di applicazioni variabile a seconda del protocollo utilizzato.

Per la terapia metabolica le sedute previste sono 12-16, con cadenza bisettimanale o trisettimanale e della durata di 30 minuti ciascuna.

Medici e professionisti di Villa Donatello