copertina con disegno didascalico che mostra il servizio di isteroscopia laser

Una apparecchiatura laser ad alta innovazione tecnologica, permette interventi micro-invasivi su polipi, miomi, ismocele e setto uterino.

Sono molti i campi di applicazione in medicina dove il laser ha trovato ottimi risultati e Villa Donatello si è fatta trovare pronta e  all’avanguardia nel suo impiego nelle diverse discipline mediche, inizialmente con la medicina estetica, poi nelle patologie oculistiche, vascolari, proctologiche e finalmente anche in un settore molto delicato della sfera femminile come quello della ginecologia.

Il Laser si fa trovare come un valido alleato nei momenti più importanti di una donna, ad esempio in menopausa, dove trova il suo impiego con ottimi benefici nell’ipotrofia vaginale che accompagna spesso la fase menopausale oppure in giovane età dopo trattamenti chirurgici demolitivi o chemioterapici.

Trova il suo impiego anche nell’incontinenza urinaria e in tutti quei fastidiosi disturbi ad essa correlati.

Ma il suo ultimo grande aiuto lo sta dando nell’Isteroscopia, una tecnica endoscopica che consente di studiare l’utero e di rimuovere le patologie che si possono ritrovare al suo interno, come polipi cervicali, polipi endometriali, fibromi uterini, setti uterini, istmocele, iperplasia.

Grazie all’energia “gentile” del laser è possibile oggi proporre un esame di questo tipo senza sedazione e dunque senza dolore per la donna, che dopo una breve sosta può tornare alla sua normale attività lavorativa e familiare.

La Dottoressa Eleonora Castellacci, isteroscopista esperta che da alcuni anni utilizza il laser presso la nostra Casa di Cura, membro del Direttivo della Società Italiana di Endoscopia Ginecologica,  è al momento l’unico professionista nella Regione Toscana ad effettuare interventi con il laser per le malformazioni uterine e le patologie uterine benigne.

Una tecnologia di ultima generazione

Villa Donatello ha innalzato ancora di più il livello dell’offerta di prevenzione e cura delle patologie uterine grazie all’introduzione di un laser chirurgico ginecologico di ultimissima generazione – il Leonardo Dual® di Biolitec –  di cui si è recentemente dotata  l’Unità operativa di isteroscopia ginecologica, diretta dalla Dottoressa Eleonora Castellacci.

Con l’acquisizione di queste apparecchiature, la nostra Casa di Cura diventa l’unica struttura a livello regionale a eseguire la termoablazione laser (LTA), una tecnica micro-invasiva che trova indicazione nelle pazienti giovani e in quelle ad elevato rischio operatorio e che consente di intervenire su molteplici patologie uterine benigne senza dover ricorrere ad una chirurgia isteroscopica con anestesia.

Con la nuova tecnica è possibile operare in regime a bassa complessità di day surgery sulle patologie uterine, con grandi vantaggi per la paziente, che non solo evita un intervento complesso (fino a poco tempo fa veniva proposto per la correzione del setto uterino un intervento isteroscopico-laparoscopico congiunto), ma lo effettua in assenza di dolore e con un ridotta convalescenza e senza assunzione di farmaci.

Le patologie uterine quali polipo, mioma, utero setto ed istmocele, sono patologie benigne frequenti nelle donne, arrivando a colpire circa il 20% delle donne  in età fertile.

Quando raggiungono dimensioni rilevanti possono causare disturbi importanti quali il sanguinamento e dolore persistente. Possono  però essere eliminate grazie alla tecnica LTA, che si basa sulla somministrazione di energia laser grazie alla quale è possibile  tagliare, vaporizzare e creare una necrosi coagulativa all’interno della massa tessutale, riducendone il volume e quindi la sintomatologia.

L’efficacia del Laser Termoablativo – LTA è basata su evidenze scientifiche: si tratta di una procedura estremamente sicura (non si sono mai registrati complicanze gravi), di basso impatto economico, che non lascia cicatrice residua e che permette alla paziente di recarsi al lavoro già a partire dal giorno successivo all’intervento.

Medici e professionisti di Villa Donatello

Dr.ssa Eleonora Castellacci