TRATTAMENTO HIFU PER IL TUMORE DELLA PROSTATA

Trattamento robotizzato non invasivo del tumore di prostata che permette
un ritorno alle condizioni normali di vita poche ore dopo il trattamento.

Focal One® è l’ultima generazione di trattamento robotizzato del tumore di prostata.

Non prevede incisioni o cicatrici ed utilizza i raggi degli ultrasuoni ad alta intensità: HIFU (High Intensity Focused Ultrasound).

Gli ultrasuoni sono generalmente innocui, si pensi che sono quelli usati nelle ecografie per le donne in gravidanza. Quando emanati ad alta intensità e concentranti solo su un tessuto bersaglio possono trattare e distruggere noduli tumorali della prostata di piccole dimensioni, consentendo la preservazione massimale dei delicati tessuti che circondano la ghiandola, come lo sfintere urinario (responsabile della continenza urinaria) e dei nervi erettili (responsabili dell’erezione).

Il trattamento avviene proprio come una ecografia endocavitaria.

Si avvale di un complesso e moderno macchinario robotizzato che concentra i raggi degli ultrasuoni (come farebbe una lente di ingrandimento con i raggi solari) sui noduli tumorali.

Questi vengono emanati da una sonda endocavitaria, in maniera completamente non-invasiva, senza incisioni e senza cicatrici.

Durante la procedura l’urologo pianifica la zona di prostata che sarà trattata e poi l’apparecchiatura esegue il trattamento con precisione millimetrica, cosa che la mano umana non riesce a fare.

Il trattamento può essere focale, mirato solo alla lesione tumorale ma anche più radicale, mirato a porzioni intere della prostata.

L’apparecchiatura HIFU è equipaggiata con molti automatismi di sicurezza ed i parametri di trattamento possono essere monitorati in tempo reale. Grazie a queste caratteristiche il paziente può essere sedato solo parzialmente durante i 10-20 minuti di trattamento e dimesso il giorno stesso dell’intervento.

Alla dimissione avrà un catetere vescicale che verrà rimosso dopo pochi giorni.

La ripresa delle attività ordinarie, compresa la funzione sessuale, è completa già dopo pochi giorni.

I dati di letteratura medica riportano un tasso di sopravvivenza a 10 anni compreso tra 92% e 99%; e tasso di sopravvivenza senza metastasi a 10 anni compreso tra 86% e 100%.

La preservazione ottimale della continenza riguarda il 97% circa dei pazienti mentre la funzione erettile è conservata in circa 80% dei casi, senza ausilio di farmaci per la riabilitazione, dati impensabili con la chirurgia.

É possibile ripetere il trattamento, qualora fosse necessario, dato che i raggi degli ultrasuoni (a differenza dei raggi della radioterapia) sono alquanto innocui.

Medici e professionisti di Villa Donatello

Dott. Francesco Sessa
Dott. Giampaolo Siena

Richiesta informazioni

Per ulteriori informazioni o per avere risposte a eventuali dubbi è possibile compilare il form sottostante scrivendo la natura della richiesta e lasciando un recapito per essere ricontattati.


    Autorizzazione al trattamento dei dati (obbligatoria - spuntare il campo)
    Autorizzo la Casa di Cura Villa Donatello S.p.A. al trattamento dei miei dati personali