In base alle attuali evidenze della lettura scientifica il trattamento con collagenasi da costridium hystoliticum è l’unico trattamento non chirurgico approvato e con elevato livello di evidenza in grado di offrire un significativo miglioramento della curvatura in caso di incurvamento da malattia di La Peyronie.

La nostra equipe si è distinta per la più alta casistica europea trattata con risultati pubblicati sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali.

Come funziona il trattamento?

I segni e i sintomi della malattia di La Peyronie sono causati dalla presenza di placche di collagene. L’iniezione di Xiapex nella placca, formata principalmente da collagene, può provocare la scissione enzimatica della placca e con tale processo chimico la placca ha la facoltà di essere manipolata e distesa causando la riduzione/risoluzione della curvatura.

Il trattamento prevede l’infiltrazione intraplacca del farmaco e l’insegnamento al paziente di manovre specifiche utili a massimizzare l’efficacia del farmaco.

Qual è il percorso di cura?

Si prenota una prima visita di inquadramento, durante la quale vengono verificate le condizioni adatte per procedere con il trattamento:

  • natura della placca
  • grado di curvatura
  • ecografia peniena con valutazione del grado di calcificazione della placca e grado di curvatura in erezione
  • presenza delle condizioni fisiche per affrontare il trattamento

Nel corso della visita il medico valuterà se è idoneo al trattamento con Xiapex. Potrebbero non essere idonei al trattamento i pazienti con le seguenti caratteristiche:

  • ipersensibilità al principio attivo
  • disfunzione erettile severa resistente a farmaci
  • curvatura superiore a 90 gradi.
  • placca totalmente calcificata

Le evidenze attuali suggeriscono che anche i pazienti con comparsa recente di malattia possono beneficiare del trattamento con un miglioramento della sintomatologia e/o un arresto della degenerazione della malattia.

Medici e professionisti di Villa Donatello