Villa Donatello e Rugby Club I Medicei insieme per una meta comune

La casa di cura è Official Medical partner nel campionato di eccellenza

Villa Donatello è Official medical Partner della squadra del Rugby Club I Medicei per la stagione sportiva 2017/2018, quella che segna il ritorno del rugby fiorentino in Eccellenza.

Per ogni necessità lo staff medico della casa di cura fiorentina è a disposizione dei giocatori, in un connubio perfetto tra sport e salute.

I giocatori della prima squadra della Toscana Aeroporti I Medicei con alcuni rappresentanti della squadra femminile, under 18 e serie B si sono incontrati a Villa Donatello per condividere gli obiettivi di questa nuova collaborazione.

Legare il nostro nome a quello di una realtà sportiva di eccellenza come I Medicei – afferma il Dr. Alberto Rimoldi, Amministratore Delegato di Villa Donatello – ci dà molta soddisfazione, anche perché si tratta di una realtà che, come noi, è un vanto per tutto il territorio e che con tenacia e convinzione punta sempre a crescere e migliorarsi. Dobbiamo ricordare anche – conclude Rimoldi – che il rugby è uno sport duro ma estremamente nobile nei cui valori ci riconosciamo in toto. Auguro buona fortuna a tutto il Club.


Alcuni scatti realizzati durante l’happening di Villa Donatello


Siamo entusiasti e orgogliosi di accogliere all’interno della nostra famiglia un’eccellenza del nostro territorio come Villa Donatello – ha detto il presidente Rugby Club I Medicei Giacomo Lucibello che ha aggiunto – La collaborazione con questo importante partner, nato a Firenze come I Medicei, rispecchia perfettamente lo spirito di appartenenza territoriale e la dimensione di eccellenza che entrambi vogliamo raggiungere.

Al Presidente fa eco anche il Director of Rugby Pasquale Presutti che ha affermato:

Avere un Medical Partner di assoluto prestigio come Villa Donatello, oltre ad essere motivo di orgoglio, rende più tranquillo il sottoscritto e i miei collaboratori poiché in caso di infortunio, sappiamo che un nostro giocatore riceverà le migliori cure possibili.

Un servizio sull’Evento a cura del TGT


 

Lascia un commento

Your email address will not be published.