Immagine dell'accordo finale di convenzione tra Confartigianato Imprese Firenze e Villa Donatello

Salute: siglata convenzione tra Confartigianato Imprese Firenze e Villa Donatello

Siglata convenzione tra Confartigianato
Imprese Firenze e Villa Donatello

Grazie a una delle eccellenze del territorio un passo avanti
nella vicinanza concreta agli associati Confartigianato.

Servizi sanitari con tariffe agevolate per gli associati e anche per i familiari, il tutto per migliorare la salute e la prevenzione.

È operativa ufficialmente un’importante convenzione tra Confartigianato Imprese Firenze e Villa Donatello.

Per i soci di Confartigianato e Anap è introdotta una scontistica su molti servizi di Villa Donatello: esami di laboratorio e diagnostica strumentale oltre che fisioterapia, odontoiatria e specialistica ambulatoriale.

I soci potranno eseguire tutte le prestazioni in convenzione nella sede di Sesto Fiorentino (via Attilio Ragionieri, 101); quelle di odontoiatria nella sede di Firenze (viale Matteotti, 4).

“Siamo molto soddisfatti della nuova convenzione con Confartigianato Firenze, una delle associazioni di categoria più importanti dell’area fiorentina – dichiara Alberto Rimoldi, Amministratore Delegato di Villa Donatello -. Si tratta di un ulteriore tassello che porta sempre di più i servizi della nostra struttura al servizio dei cittadini. Questo nuovo accordo testimonia in modo concreto la costante vicinanza di Villa Donatello al territorio ed alle persone che lo vivono. Elemento che si concretizza con servizi e tecnologie di altissimo livello messe a disposizione di chi, con il suo impegno, il proprio lavoro e la professionalità che lo contraddistingue, rappresenta il vero motore economico di un’area fondamentale nel contesto nazionale”.

Per Confartigianato Firenze si tratta, infatti, di “un ulteriore passo nella vicinanza concreta ai propri associati”. “Villa Donatello – spiega il Presidente Alessandro Vittorio Sorani – è un’eccellenza del territorio e siamo felici di aver sottoscritto questo accordo”.

Ufficio stampa – Confartigianato Firenze