La hall principale di Villa Donatello a Firenze Castello

A Marzo tornano le visite di prevenzione oncologica gratuita del Progetto Mammella

A Marzo tornano le visite di prevenzione oncologica gratuita

Progetto Mammella: Tutte le date e le modalità di prenotazione

Come avevamo anticipato poche settimane fa, nell’articolo in cui parlavamo della presentazione dei nuovi progetti,  Fondazione ANT Italia ONLUS e Villa Donatello, con il sostegno del Banco Fiorentino, proseguono con le attività di prevenzione oncologica gratuite dedicate alle donne residenti in Toscana.

Le prime visite messe a disposizione delle cittadine toscane si avranno a Marzo e saranno parte del Progetto Mammella.

Di seguito potete trovare tutte le date e le modalità di prenotazione.


PROGETTO MAMMELLA

locandina del Progetto Mammella a Villa Donatello per Marzo 2020

I controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori alla mammella, per Marzo 2020, saranno dedicate a donne di età inferiore ai 45 anni. Le visite senologiche con ecografia a disposizione saranno 24 e verranno effettuate nei giorni di Giovedì 4 e Mercoledì 18 Marzo, dalle ore 13.30 alle ore 19.30, presso la nostra sede principale in Via Attilio Ragionieri 101 a Sesto Fiorentino.

Per le persone interessate sarà possibile prenotare a partire da Mercoledì 26 Febbraio  fino a Martedì 3 Marzo, Sabato e Domenica esclusi, chiamando dalle ore 9.30 alle ore 13.00 il numero di telefono 348 3102881 fino al completamento dei posti a disposizione.


  • Una volta ottenuta la prenotazione per via telefonica è comunque necessario recarsi a questa pagina del Sito della Fondazione ANT per validare l’appuntamento compilando con i propri dati l’apposito modulo digitale.
  • Per le erogazioni di prestazioni a minori è indispensabile il consenso di entrambi i genitori.
  • Per scoprire come raggiungere la nostra nuova sede con tutti i mezzi possibili vi consigliamo di fare riferimento a questa pagina del nostro Sito Web.

 

L’Intelligenza Artificiale di Google Health come supporto nella lotta al tumore al seno

L’Intelligenza Artificiale di Google Health

Un prezioso supporto per la prevenzione del tumore al seno

In un recente articolo pubblicato sul nostro blog vi avevamo aggiornato sui progressi dell’Intelligenza Artificiale come supporto alla Medicina, promettendovi di seguire l’evolversi della ricerca.

In queste ore sta facendo il giro del mondo una notizia che riporta i risultati di un nuovo test su un prodotto di  Google Health che sarebbe stato messo  alla prova nella lettura di alcune mammografie, con il risultato di aver scoperto delle formazioni tumorali al seno di alcune pazienti che difficilmente sarebbero potute essere individuate dagli esperti. Ci sembra bello e importante cominciare questo nuovo anno con una notizia che sembra infondere molta speranza sulla crescita della qualità dei programmi di prevenzione contro il cancro.

Il software di Intelligenza Artificiale di cui stiamo parlando ha colto nella lettura delle immagini mammografiche elementi che poi sono stati effettivamente riscontrati come primitive formazioni cancerogene, mentre contemporaneamente è stato in grado di eliminare alcuni  falsi positivi che sarebbero stati impossibili da cogliere anche dall’occhio dei professionisti più stimati.

Se questo nuovo programma dovesse dimostrare di saper ripetere i risultati ottenuti, alla luce di un lungo e ancor più approfondito trial che ne dovrà confermare la bontà, potrebbe proporsi come fondamentale strumento per la prevenzione del cancro alla mammella, condizione che colpisce ormai quasi una donna su otto nel corso della propria esistenza.

Negli ultimi anni sono aumentati a dismisura i programmi di prevenzione in grado di individuare ed eliminare per tempo il tumore al seno; anche la nostra Casa di Cura è da tempo attivissima su questo fronte. Malgrado l’impegno progressivo, il cancro riesce comunque a colpire, così come continueranno a ripetersi situazioni di falso positivo, non per imperizia ma perché, allo stato delle cose, anche in caso di un piccolissimo dubbio rilevato dalla mammografia è giusto che si proceda con analisi più approfondite. Immaginate, per esempio in quest’ultimo caso, quanto potrebbe incidere un tecnologia di supporto ai radiologi di tutto il mondo nell’eliminare situazioni di ansia e di paura in donne invece perfettamente sane.

Il software di cui stiamo parlando riesce a leggere e interpretare i dati in tre diversi modi prima di combinarli e produrre quindi una sorta di punteggio di rischio che risulta molto più accurato di quelli attualmente a nostra disposizione.

Gli scienziati hanno messo alla prova l’Intelligenza Artificiale sulle mammografie di oltre 76.000 donne nel Regno Unito e di 15.000 donne negli Stati Uniti. Come ulteriore prova, alla IA di Google Health è stato poi chiesto di valutare quasi 30.000 nuove mammografie di donne britanniche e statunitensi che avevano un cancro confermato dalla biopsia o che non presentavano segni di cancro durante il follow-up a distanza di un anno dal primo controllo.

Negli Stati Uniti, le donne che si sottopongono allo screening del cancro al seno tendono ad essere visitate ogni uno o due anni e le loro mammografie vengono esaminate da un unico radiologo. Rispetto al sistema statunitense, l’IA ha prodotto il 5,7% in meno di falsi positivi e il 9,4% in meno di falsi negativi.

Nel Regno Unito, le donne vengono sottoposte a screening meno spesso, in genere una volta ogni tre anni, ma le loro mammografie vengono esaminate da due radiologi, e a volte un terzo in caso di disaccordo. L’IA si è comportata solo marginalmente meglio del sistema britannico, riducendo i falsi positivi dell’1,2% e i falsi negativi del 2,7%.

I risultati suggeriscono che l’IA potrebbe migliorare la qualità dello screening del cancro al seno negli Stati Uniti e mantenere lo stesso livello nel Regno Unito, con l’IA che assiste o sostituisce il secondo radiologo.

Questo nuovo strumento, data la giusta tendenza all’aumento dei controlli preventivi in tutto il mondo, potrebbe anche sopperire alla mancanza del numero di radiologi sufficienti a coprire la domanda, rendendo possibile, là dove sono almeno due i professionisti coinvolti nella lettura dei dati, la sostituzione di uno dei due.

Attenderemo ulteriori sviluppi del trial che verrà programmato nei prossimi tempi, per poi tornare a parlarvene qui nel nostro blog.

fonte: New York Times, Time, The Guardian, ANSA

 

Controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori mammari

Controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori mammari

36 le visite senologiche messe a disposizione di cittadine toscane a Novembre

Il cancro è una parola, non una sentenza.
John Diamond

Continua il Novembre di Villa Donatello dedicato alla prevenzione oncologica gratuita in collaborazione con Fondazione ANT Italia ONLUS.

Dopo la segnalazione delle date dedicate alla prevenzione dei tuomori tiroidei, ginecologici e del melanoma, vi segnaliamo quelle dedicate ai tumori mammari.

È infatti già possibile prenotare fino al 14 Novembre, chiamando il numero della Delegazione ANT di Firenze 348 3102881 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 escluso il Sabato e la Domenica una delle 36 prestazioni gratuite che saranno effettute presso la nostra struttura e che saranno distribuite su 3 date distinte:

  • Giovedì 16 Novembre dalle ore 13.00 alle ore 19.00 – 12 visite senologiche più ecografie dedicate a donne di età inferiore ai 45 anni.
  • Giovedì 23 Novembre dalle ore 13.00 alle ore 19.00 – 12 visite senologiche più mammografie per donne a partire dai 45 anni.
  • Giovedì 30 Novembre dalle ore 13.00 alle ore 19.00 – 12 visite senologiche più ecografie di nuovo dedicate a donne di età inferiore ai 45 anni.

Vi ricordiamo che è fondamentale, per rendere valida la prenotazione dopo aver ottenuto l’appuntamento tefonicamente, recarsi su questa pagina del sito della Fondazione e compilare il modulo online per la Registrazione Visita.

Laura Freddi testimonial della campagna di prevenzione dei tumori mammari di ANT

Ricordiamo infine che in assenza del consenso dei genitori i minori non potranno essere visitati.

La prevenzione è la tua migliore amica. Ricordalo alle tue migliori amiche.

due donne si abbracciano allegre in un campo di grano

Prevenzione oncologica gratuita: gli appuntamenti di Novembre

Prevenzione oncologica gratuita

Gli appuntamenti di Novembre in collaborazione con Fondazione ANT Italia ONLUS

In questo breve articolo vi segnaliamo gli appuntamenti gratuiti di Novembre con la prevenzione oncologica, realizzati in collaborazione con Fondazione ANT Italia ONLUS.

È già possibile prenotare sia le visite dermatologiche gratuite del Progetto Melanoma che le ecografie gratuite per la diagnosi precoce dei noduli tiroidei del Progetto Tiroride.

Nel primo caso, telefonando fino al 6 Novembre alla Delegazione ANT di Firenze al numero  348 3102881 dalle ore 9 alle ore 13 Sabato e Domenica esclusi, ci si potrà registrare per una delle 30 visite dermatologiche gratuite che saranno poi erogate dalla nostra struttura Martedì 7 e 28 Novembre dalle ore 8.15 fino alle ore 12.15.

 

Nel secondo caso, telefonando fino al 9 Novembre sempre al numero  348 3102881 dalle ore 9 alle ore 13 Sabato e Domenica esclusi, si potrà prenotare una delle 14 ecografie gratuite che saranno poi effettuate nella nostra Casa di Cura a Firenze Venerdì 10 e 24 Novembre dalle ore 8.30 alle ore 11.30.

 

Infine segnaliamo anche la data dei controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori ginecologici del Progetto Ginecologia.

Le visite messe a disposizione a Villa Donatello saranno 8 e verranno effettuate Sabato 11 Novembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Le prenotazioni, in questo caso, saranno prenotabili sempre chiamando dalle 9.00 alle 13.00 il numero della Delegazione ANT di Firenze al 348 3102881 dal 3 e fino al 10 Novembre, Sabato e Domenica esclusi.

 

Avvertenze

Ricordiamo che:

  • tutte le prestazioni sono messe a disposizione delle cittadine e dei cittadini toscani
  • in assenza del consenso dei genitori i minori non potranno essere visitati
  • è fondamentale, per la convalida della prenotazione, recarsi su questa pagina del sito della Fondazione e compilare la Registrazione Visita.

Aiutate noi e la Fondazione ANT Italia ONLUS a promuovere la prevenzione. Condividete questo calendario con i vostri contatti e parlate con i vostri parenti, amici e conoscenti, dell’importanza dei controlli medici costanti.

La sfida con il cancro possiamo vincerla soltanto insieme!


 

Una donna si tiene il fianco sinistro per un dolore

Controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori ginecologici

 Progetto Ginecologia

Sabato 25 Marzo dalle 9,00 alle 13,00 otto controlli gratuiti di prevenzione dei tumori ginecologici

Proseguono i progetti di prevenzione oncologica che la nostra Casa di Cura promuove assieme a Fondazione ANT Italia ONLUS.

Il prossimo Sabato 25 Marzo, dalle ore 9,00 alle ore 13,00, saranno infatti messi a disposizione della cittadinanza toscana otto controlli di prevenzione dei tumori ginecologici, così come già successo nel 2016 e nello scorso Febbraio.

Dato il grande riscontro di interesse e di prenotazioni delle iniziative precedenti vi ricordiamo le modalità di prenotazione così da permettervi se interessate, a mettervi in lista il prima possibile.

Da domani mattina, 16 Marzo e fino al 23 Marzo compreso, esclusi il Sabato e la Domenica, sarà possibile chiamare la Delegazione ANT di Firenze al numero di telefono 348 3102881 dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

locandina del Progetto Ginecologia

Vi ricordiamo inoltre che è molto importante, una volta effettuata la prenotazione, recarsi a questa pagina del Sito Web di Fondazione ANT e compilare il modulo di Registrazione Visite, senza il quale non sarà possibile effettuare la prestazione.

Vi ricordiamo ancora che, a norma di legge, in assenza del consenso dei genitori i minori non potranno essere visitati.

Condividi la prevenzione

È sempre più importante favorire la prevenzione oncologica come primo strumento per sconfiggere i tumori. Come puoi aiutare questo progetto? Semplicemente condividendo questo articolo utilizzando le icone dei vari Social Networks che troverai a fondo pagina o il Clic to Tweet che segue. Grazie.