Gioca d’anticipo contro il tumore (Edizione 2024)

Gioca d’anticipo contro il tumore

Fondazione ANT, Villa Donatello e Banco Fiorentino insieme per la prevenzione anche nel 2024

Comunicato stampa

È stata presentata ieri, nella sede della Regione Toscana in Piazza Duomo 10 a Firenze, l’iniziativa “Gioca d’anticipo contro il tumore” edizione 2024.

Si rinnova la collaborazione fra Fondazione ANT, Banco Fiorentino – Credito Cooperativo e Villa Donatello, attraverso la promozione di progetti gratuiti di prevenzione oncologica secondaria offerti alla cittadinanza. La partnership ha un valore importante, perché riporta l’attenzione sulla prevenzione, offerta in modo completamente gratuito alla popolazione in un momento di importanti difficoltà economiche per le famiglie.

Per il primo semestre del 2024 gli sforzi di ANT saranno concentrati su Progetto Melanoma e Progetto Mammella per le donne sotto i 45 anni, fascia ancora scoperta dall’attività di screening della Regione Toscana, Progetto Tiroide e Progetto Ginecologia.

Saranno organizzate 4 sessioni di Progetto mammella nelle due sedi di Firenze e Sesto Fiorentino di Villa Donatello. Le giornate per le donne sotto i 45 anni saranno costituite da visite senologiche con ecografia mammaria ed  eventuale mammografia a completamento dell’indagine, per un totale di 48 pazienti.

Le 6 sessioni di visite gratuite di Progetto Melanoma, avranno invece un totale di 144 pazienti. Di queste, cinque si terranno nelle due sedi di Villa Donatello e una, riservata ai residenti nei Comuni del Mugello, si terrà a Borgo San Lorenzo presso l’Istituto di Bioscienze.

Ci sarà poi 1 sessione di Progetto tiroide riservata ai residenti nei Comuni del Mugello, sempre a Borgo San Lorenzo, per un totale di 24 pazienti.

Inoltre, anche quest’anno, il Banco Fiorentino ha scelto di  offrire ai cittadini di Firenze l’opportunità di avere visite in più a bordo dell’Ambulatorio Mobile della Prevenzione di ANT che farà tappa a Firenze nella settimana dal 13 al 17 maggio e dunque offrirà ai cittadini dell’area fiorentina 2 sessioni di Progetto Ginecologia e 3 sessioni di Progetto melanoma, per un totale di altri 104 pazienti.

Complessivamente, nel solo primo semestre 2024, saranno così offerti ai cittadini e alle cittadine della Toscana 320 controlli completamente gratuiti che sono soltanto una prima parte di ciò che ANT farà come prevenzione oncologica gratuita in Toscana nel 2024, ma sicuramente un pezzo importante.

Il Progetto Melanoma è stato il primo Progetto di Prevenzione oncologica gratuita ideato da Fondazione ANT nel 2004 e prevede visite dermatologiche con l’ausilio della dermatoscopia per la diagnosi tempestiva di lesioni sospette e/o neoplastiche.

Con il Progetto Mammella per le donne sotto i 45 anni, Fondazione ANT offre visite specialistiche gratuite mediante ecografia. Grazie a questa, è possibile identificare e localizzare i noduli non visibili e non palpabili. Nella maggioranza dei casi i noduli non palpabili hanno caratteristiche ecografiche benigne, decorrono in modo asintomatico e richiedono solo il controllo nel tempo. In altri casi, grazie all’ecografia, sarà prescritto al paziente l’approfondimento diagnostico con altri accertamenti. Anche il Progetto Mammella ha come obiettivo quello di diagnosticare precocemente lesioni sospette intervenendo così nel modo più adeguato e tempestivo possibile.

Con il Progetto Tiroide, ANT offre visite specialistiche con ecografia tiroidea con l’obiettivo di individuare eventuali noduli sospetti che necessitano di ulteriori approfondimenti diagnostici. La diagnosi precoce consentirà di intervenire, nel modo più adeguato e tempestivo possibile.

Con il Progetto Ginecologia si offrono visite ginecologiche integrate da Pap Test ed ecografia transvaginale e/o transaddominale per la diagnosi precoce di lesioni ginecologiche sospette. Il programma è finalizzato alla prevenzione dei tumori del collo e del corpo dell’utero e dell’ovaio

La presentazione del nuovo programma di visite vedrà anche la partecipazione di una rappresentanza dei finalisti ai mondiali europei under 19 di canottaggio, insieme a Giovanni Paoli campione europeo (in quattro senza) e a Lorenzo Rasoli bronzo agli europei (in otto con timoniere) della Società Canottieri Firenze. Da sempre ANT è particolarmente attenta al rapporto col mondo dello sport fiorentino e toscano, proprio perché le buone pratiche sportive sono un aiuto fondamentale nella prevenzione dei tumori e anche di altre patologie.

I progetti di prevenzione oncologica gratuita ANT in Toscana, quest’anno, sono già ripartiti a gennaio – ha detto Simone Martini, Delegato ANT di Firenze – La collaborazione con Villa Donatello e con il Banco Fiorentino prevede un ciclo di visite che partirà dal 15 febbraio e rimane di cruciale importanza per noi. Fondazione ANT, che l’anno prossimo festeggerà i 30 anni della delegazione di Firenze, da sempre si impegna per rendere alla portata di tutti la cultura della prevenzione oncologica. Oggi presentiamo una parte del nostro programma di prevenzione 2024, ma si aggiungeranno altre sessioni di visite nel corso dell’anno, compatibilmente con i fondi che riusciremo a raccogliere. Speriamo di rinnovare il nostro contributo per un miglior funzionamento di questo importante settore, mettendo a disposizione queste giornate gratuitamente, in un momento in cui le condizioni economiche di molti cittadini rimangono difficili. Tutto questo non sarebbe possibile senza il contributo di grandi aziende e privati cittadini che ci sostengono con le proprie donazioni. I Volontari ANT che vedete ogni giorno impegnati sulle piazze, raccolgono fondi per sostenere anche i progetti di prevenzione oncologica che ANT porta in tutt’Italia, offrendo ogni anno oltre 20.000 visite e controlli gratuiti, oltreché per sostenere la nostra storica attività di assistenza domiciliare gratuita per i malati oncologici della Toscana.

La prevenzione – sottolinea l’assessore al diritto alla salute della Toscana, Simone Bezzini – è la migliore strategia contro molte malattie e prevenire vuol dire promuovere ed adottare comportamenti virtuosi, vaccinarsi in alcuni casi ma anche sottoporsi a tutti quei controlli programmati o programmabili in grado di anticipare la diagnosi e prendere la malattia per tempo. Come Regione Toscana investiamo molto sugli screening, specialmente quelli oncologici grazie all’intervento della nostra rete regionale che si attesta al primo posto in Italia per il livello di governance, organizzazione ed esiti. Lo abbiamo fatto ampliando in alcuni casi le fasce di popolazione a cui, in base ai livelli essenziali di assistenza nazionali, erano destinati. Lo facciamo attraverso le nostre strutture pubbliche ma ben vengano chiaramente anche iniziative private al riguardo, come quella di stamani, che contribuiscono a completare gli obiettivi di tutela della salute individuale e collettiva

Da anni ormai la nostra Banca è al fianco, con impegno crescente, di ANT – ha dichiarato il Direttore Generale del Banco Fiorentino Davide Menetti troppo spesso, a causa di difficoltà economiche o sociali, molte persone rinunciano ai controlli di prevenzione, mentre sappiamo che la prevenzione è fondamentale per ridurre l’incidenza dei tumori e quindi la mortalità.

La salute è un tema da sempre caro al Banco Fiorentino, che si impegna sui territori per il benessere delle comunità – ha aggiunto il Presidente del Banco Fiorentino Paolo Raffini – e per questo, anche nel 2024, saremo al fianco di ANT con centinaia di visite di prevenzione oncologica gratuite.

L’attenzione alla salute della persona, e quindi anche alla prevenzione, è uno dei pilastri su cui Villa Donatello ha costruito la propria storia più recente – ha dichiarato Alberto Rimoldi, Amministratore Delegato di Villa Donatello – per questo siamo lieti di essere ancora a fianco di Fondazione Ant, anche su questo importante progetto. Da questo punto di vista, avere come testimonial di questa campagna gli atleti della Canottieri Firenze che rappresentano un modello positivo per tutti i giovani, può contribuire allo sviluppo della consapevolezza verso l’importanza della prevenzione, a partire dalle fasce più giovani della popolazione.

Visitando la sezione Visite di prevenzione oncologica sul sito ant.it/toscana sarà possibile trovare le date e le modalità di prenotazione online delle sessioni di prevenzione organizzate sul territorio. Le prime prenotazioni partiranno dal 9 febbraio. Ogni mese poi, sulla stessa pagina, sarà pubblicato il calendario completo delle giornate di prevenzione organizzate nella nostra regione.

Per le richieste di assistenza domiciliare gratuita e specializzata per i malati oncologici e per avere informazioni sulle attività di Fondazione ANT in Toscana, è possibile contattare la sede di Firenze della Fondazione al numero 055.5000210.

La struttura sanitaria di ANT dedicata all’assistenza domiciliare gratuita e specializzata per i malati oncologici, nella regione Toscana, è composta attualmente da 9 medici, 1 nutrizionista, 10 infermieri e 4 psicologhe.

una donna sorride ad una dottoressa

Open Days per scoprire lo stato di salute delle ossa

Alla Donatello “Bone Clinic” di Villa Donatello
gli Open Day per scoprire lo stato di salute delle ossa

GLI APPUNTAMENTI DI GENNAIO, FEBBRAIO E MARZO 2024

Le fratture causate da fragilità ossea sono, anche nel nostro Paese, un’emergenza che provoca ogni anno sofferenza e spese sanitarie ingenti.

Molte potrebbero essere evitate, intercettando le situazioni di fragilità ossea attraverso una corretta prevenzione. Purtroppo, il controllo della salute delle ossa non è una consuetudine sufficientemente diffusa e in troppi scoprono la propria condizione solo in seguito a una frattura che comporta dolore, perdita di autonomia, costi e rischio di ulteriori fratture.

Per sensibilizzare riguardo al problema della prevenzione della salute ossea ed abituare le persone a prendersi cura della salute dello scheletro, Donatello Bone Clinic di Villa Donatello ha organizzato una serie di Open Days dedicati agli over 40, dal costo complessivo di 65 Euro, che permetteranno in soli 30 minuti di verificare lo stato di salute del proprio scheletro.

L’esame è comprensivo di:

  • Densitometria ossea – 1 sito
  • Visita con il medico per osteoporosi
  • Colloquio con Nutrizionista

Le visite di Gennaio si terranno:

  • Martedì 16 Gennaio 2024 dalle ore 16:00 alle ore 19:00
  • Giovedì 25 Gennaio 2024 dalle ore 9:00 alle ore 16:00

Le visite di Febbraio si terranno:

  • Martedì 13 Febbraio 2024 dalle ore 16:00 alle ore 19:00
  • Giovedì 22 Febbraio 2024 dalle ore 9:00 alle ore 16:00

Le visite di Marzo si terranno:

  • Martedì 12 Marzo 2024 dalle ore 16:00 alle ore 19:00
  • Giovedì 28 Marzo 2024 dalle ore 9:00 alle ore 16:00

Donatello Bone Clinic si trova a Sesto Fiorentino all’interno della Sede di Villa Donatello ed è un servizio completamente dedicato alla salute delle ossa.

La Direttrice della Donatello Bone Clinic è la Professoressa Maria Luisa Brandi, Specialista di Endocrinologia di fama mondiale, Presidente dell’Osservatorio Fratture da Fragilità e di FIRMO (Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso).

In occasione degli Open Days, gli over 40 potranno eseguire una MOC ecografica con EchoS di Echolight, un innovativo dispositivo che consente di rilevare la densità delle ossa attraverso la tecnologia REMS, basata su ultrasuoni e non su raggi X, (dunque con una pratica assolutamente priva di radiazioni); riceveranno poi una consulenza medica basata sulla lettura del referto dell’esame, infine una consulenza nutrizionale, che fornirà indicazioni per aiutare lo scheletro a rimanere sano.

Obbligatoria la prenotazione scrivendo a segreteria@boneclinic.it o telefonando al numero 055.50975.

una donna sorride ad una dottoressa

Open Day per scoprire lo stato di salute delle ossa

Alla Donatello “Bone Clinic” di Villa Donatello
gli Open Day per scoprire lo stato di salute delle ossa

GLI APPUNTAMENTI DI NOVEMBRE E DICEMBRE 2023

Le fratture causate da fragilità ossea sono, anche nel nostro Paese, un’emergenza che provoca ogni anno sofferenza e spese sanitarie ingenti.

Molte potrebbero essere evitate, intercettando le situazioni di fragilità ossea attraverso una corretta prevenzione. Purtroppo, il controllo della salute delle ossa non è una consuetudine sufficientemente diffusa e in troppi scoprono la propria condizione solo in seguito a una frattura che comporta dolore, perdita di autonomia, costi e rischio di ulteriori fratture.

Per sensibilizzare riguardo al problema della prevenzione della salute ossea ed abituare le persone a prendersi cura della salute dello scheletro, Donatello Bone Clinic di Villa Donatello ha organizzato una serie di Open Day dedicati agli over 40, dal costo complessivo di 65 Euro, che permetteranno in soli 30 minuti di verificare lo stato di salute del proprio scheletro.

L’esame è comprensivo di:

  • Densitometria ossea – 1 sito
  • Visita con il medico per osteoporosi
  • Colloquio con Nutrizionista

Le visite di Novembre si terranno  Giovedì 23 Novembre dalle ore 09.00 alle ore 15.00.
Le visite di Dicembre si terranno  Giovedì 14 Dicembre dalle ore 09.00 alle ore 15.00.

Donatello Bone Clinic si trova a Sesto Fiorentino all’interno della Sede di Villa Donatello ed è un servizio completamente dedicato alla salute delle ossa.

La Direttrice della Donatello Bone Clinic è la Professoressa Maria Luisa Brandi, Specialista di Endocrinologia di fama mondiale, Presidente dell’Osservatorio Fratture da Fragilità e di FIRMO (Fondazione Italiana Ricerca sulle Malattie dell’Osso).

In occasione degli Open Day, gli over 40 potranno eseguire una MOC ecografica con EchoS di Echolight, un innovativo dispositivo che consente di rilevare la densità delle ossa attraverso la tecnologia REMS, basata su ultrasuoni e non su raggi X, (dunque con una pratica assolutamente priva di radiazioni); riceveranno poi una consulenza medica basata sulla lettura del referto dell’esame, infine una consulenza nutrizionale, che fornirà indicazioni per aiutare lo scheletro a rimanere sano.

Obbligatoria la prenotazione scrivendo a segreteria@boneclinic.it o telefonando al 3396049852.