una donna tiene all'altezza dell'addome un cartello con il disegno dell'intestino

Enterite: che cos’è, quali terapie per curarla e come fare prevenzione

Enterite: che cos’è, quali terapie per curarla e come fare prevenzione

L’enterite è un’infiammazione che colpisce l’intestino tenue. Vengono riconosciute due tipologie principali di enterite: quella infettiva, causata da batteri o virus equella da radiazioni, che si verifica in alcune occasioni come risultato della radioterapia.

I principali sintomi dell’enterite sono:

  • dolore addominale o crampi
  • diarrea
  • nausea e vomito
  • perdita di appetito
  • perdite di sangue o muco dal retto
  • febbre

Non è sempre consigliato trattare medicalmente l’enterite: i casi lievi e la maggior parte delle infezioni virali passano da sole entro pochi giorni.

Le principali tipologie di enterite

Esistono diverse tipologie di enterite, spesso dipendenti da cause diverse.

Enterite infettiva

L’enterite infettiva è la più comune e comprende sia la versione batterica che quella virale.

La causa principale di questa tipologia di enterite è legata all’assunzione di cibo o acqua contaminati.

La contaminazione che porta a queste versioni dell’enterite può essere causata da:

  • scarsa igiene
  • manipolazione impropria del cibo
  • lavorazione del pollame e della carne
  • cottura sbagliata

I batteri che più comunemente causano intossicazione alimentare sono:

Le principali fonti alimentari che causano intossicazione alimentare includono:

  • pollame e carne crudi
  • crostacei crudi
  • latte non pastorizzato
  • prodotti freschi crudi
  • carne e uova poco cotte

L’enterite virale, oltre che mangiando o bevendo cibo o acqua contaminati,  si verifica anche dopo il contatto con soggetti che hanno il virus.

L’enterite virale di solito passa entro pochi giorni, ma si deve prestare attenzione ad una infezione batterica se dura per un periodo prolungato. In questo caso è consigliato contattare di nuovo il proprio medico e fare presente la cosa.

Enterite da radiazioni

L’enterite da radiazioni può verificarsi come risultato della radioterapia, portando ad un’infiammazione che può durare diverse settimane dal termine della terapia. Le radiazioni purtroppo non uccidono soltanto le cellule tumorali, ma anche alcune cellule sane, comprese quelle della bocca, dello stomaco e dell’intestino.

Quali sono le possibili complicazioni dell’enterite?

La complicazione principale di questa patologia è la disidratazione. Essa può causare problemi renali e urinari, così come problemi cardiaci. La disidratazinoe è particolarmente pericolosa nei neonati e nei bambini piccoli, negli adulti più anziani e in quelli con malattie croniche.

I sintomi più classici della disidratazione sono:

  • eccessiva sete
  • minore frequenza o flusso urinario
  • urina scura
  • affaticamento
  • debolezza
  • letargia
  • vertigini
  • occhi infossati
  • scarsa lacrimazione
  • bocca secca

Quando si è affetti da enterite è essenziale bere molti liquidi per prevenire la disidratazione.

Quando è consigliato consultare il medico?

In caso di enterite si dovrebbe consultare il medico soprattutto se i sintomi durano già da almeno due giorni, in presenza di febbre, sangue nelle feci ma anche se si fosse in presenza di almeno uno dei sintomi della disidratazione sopra descritti.

Quali trattamenti si possono applicare?

Una corretta idratazione è essenziale sia in caso di enteriti anche lievi, ma per la salute più in generale. All’uopo in caso di sintomi da disidratazinoe, si possono assumere anche soluzioni elettrolitiche. Nei casi più severi può essere indicato anche ricevere fluidi per via endovenosa.

I casi più gravi di enterite, normalmente quelli legati ad un’infezione batterica, possono richiedere farmaci o addirittura ospedalizzazione.

Situazione diversa che richiede valutazioni strettamente individuali, nel caso ci si trovi di fronte ad un’enterite da radiazioni: in questo caso è possibile che si debba riprogrammare o interromprere il trattamento, così come ricorrere eventualmente alla chirurgia in caso di danni all’intestino.

lavarsi le mani

Come fare prevenzione

Ci sono molti accorgimenti che possono ridurre la possibilità di incorrere in un problema di enterite, molti dei quali attengono a semplici regole di igiene personale.

Migliorare l’igiene

  • lavare regolarmente le mani con acqua e sapone
  • lavarsi sempre le mani dopo aver utilizzato il bagno
  • lavarsi le mani prima e dopo aver preparato pasti e bevande
  • lavarsi le mani prima di mangiare
  • usare salviette umidificate o disinfettanti per le mani se l’acqua corrente non è disponibile
  • evitare di bere da pozzi all’aperto e altre fonti d’acqua non sicure o conosciute

Consigli per la preparazione del cibo

  • pulire accuratamente e costantemente le superfici della cucina, gli utensili e gli strumenti di cottura
  • tenere separati diversi tipi di alimenti, come il pollo e altri prodotti crudi
  • cuocere tutti gli alimenti a una temperatura corretta e sicura seguendo le ricette
  • evitare di cuocere poco il pollo, il pesce e le uova

Consigli sulla conservazione del cibo

  • controllare sempre le date di scadenza e smaltire gli articoli scaduti
  • gettare gli alimenti chiaramente avariati o sui quali nutrite dubbi per aspetto, odore o altro
  • mantenere in frigorifero gli alimenti avanzati
  • non lasciare il cibo esposto alla luce diretta del sole

 

Una soluzione di distanziamento e prevenzione

Una soluzione di distanziamento e prevenzione

Nei primi giorni di lockdown, quando sono entrate in vigore tutte le regole che permettevano ad una attività come la nostra di continuare ad operare in sicurezza, abbiamo dovuto compiere scelte frettolose: nessuno si aspettava di dover  ridisegnare gli spazi in maniera che le persone potessero fruire dei locali della Casa di Cura, ognuno mantenendosi a debita distanza dagli altri.

Siamo certi che chi si è trovato ad utilizzare gli spazi della nostra struttura in quei primi giorni avrà certamente capito che la soluzione, chiaramente improvvisata, era comunque funzionale. Sin dal primo momento in cui avevamo terminato di disporre sedute e spazi per rispondere alle richieste di Governo e Regione, però, ci siamo interrogati su come potessimo ottenere un risultato migliore… e cogliere anche l’opportunità per comunicare la prevenzione in maniera piacevole.

 

Da qui l’idea di giocare con forme e parole, in maniera che le distanze tra le persone fossero quantomeno arricchite da qualcosa di piacevole, che avesse anche il compito di ricordare molte delle indicazioni che arrivavano dalla Scienza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oltre ad alcune delle regole che ormai conosciamo a menadito, abbiamo anche colto l’occasione di rivolgerci ai grandi della letteratura e della filosofia che con le loro massime fuori dal tempo, ci accompagnano verso la riflessione: un gioco, ovviamente, che cercando di strappare un sorriso, vuol mantenere anche la testa accesa.


 

Il giardino di Villa Donatello visto dall'alto

Le giornate di prevenzione oncologica gratuite per il mese di Novembre 2019

Le giornate di prevenzione oncologica gratuite per il mese di Novembre 2019

Tutte le date e le modalità di prenotazione

Fondazione ANT Italia ONLUS e Villa Donatello, con il sostegno del Banco Fiorentino proseguono con le attività di preenzione oncologica gratuite dedicate alle donne residenti in Toscana. Anche per il mese di Novembre 2019 le prestazioni, erogate presso la nostra Sede principale in Via Attilio Ragionieri 101 a Sesto Fiorentino, riguarderanno sia il Progetto Mammella che il Progetto Ginecologia.

Di seguito potete trovare tutte le date e le modalità di prenotazione.


PROGETTO GINECOLOGIA

Locandina del Progetto Ginecologia di Novembre 2019 a Sesto Fiorentino

Saranno 12 i controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori ginecologici dedicati alle cittadine della nostra regione presso la nostra sede di Via Ragionieri 101 a Sesto Fiorentino. Le date disponibili sono quelle di Sabato 9 e 30 Novembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.30.

Le prenotazioni saranno aperte a partire da Giovedì 31 Ottobre fino a Giovedì 7 Novembre (Sabato e Domenica esclusi) telefonando dalle ore 9.30 alle ore 13.00 al numero 348 3102881 fino ad esaurimento dei posti disponibili.


PROGETTO MAMMELLA

Locandina del Progetto Mammella, a Sesto FIorentino per il mese di Novembre 2019

I controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori mammari, nel prossimo Novembre 2019, saranno questa volta a donne di età inferiore ai 45 anni. Le visite senologiche con ecografia a disposizione saranno 24 e verranno effettuate nei giorni di Mercoledì 13 e 27 Novembre, dalle ore 13.30 alle ore 19.00, presso la nostra sede principale in Via Attilio Ragionieri 101 Sesto Fiorentino.

Per le persone interessate sarà possibile prenotare a partire da Martedì 5  fino a Lunedì 11 Novembre, Sabato e Domenica esclusi, chiamando dalle ore 9.30 alle ore 13.00 il numero di telefono 348 3102881 fino al completamento dei posti a disposizione.


INFORMAZIONI IMPORTANTI

  • Una volta ottenuta la prenotazione per via telefonica è comunque necessario recarsi a questa pagina del Sito della Fondazione ANT per validare l’appuntamento compilando con i propri dati l’apposito modulo digitale.
  • Per le erogazioni di prestazioni a minori è indispensabile il consenso di entrambi i genitori.
  • Per scoprire come raggiungere la nostra nuova sede con tutti i mezzi possibili vi consigliamo di fare riferimento a questa pagina del nostro Sito Web.

 

Tornano in Ottobre le giornate di prevenzione oncologica gratuita

Tornano le giornate di prevenzione oncologica gratuita
di Fondazione ANT e Villa Donatello

Ottobre 2019: tutte le date a Sesto Fiorentino e Firenze

Fondazione ANT Italia ONLUS e Villa Donatello, con il sostegno del Banco Fiorentino ripropongono anche nel prossimo mese di Ottobre 2019 delle giornate di prevenzione oncologica gratuita dedicate alle cittadine toscane. I progetti e le prestazioni previste riguardano il Progetto Mammella e il Progetto Ginecologia.

Di seguito potete trovare tutte le date e le modalità di prenotazione.


PROGETTO MAMMELLA

 

locandina di presentazione del Progetto Mammella: visite gratuite di prevenzione oncologica dedicate al tumore mammario a Villa Donatello, Sesto FiorentinoSaranno 24 le visite senologiche con ecografia gratuite dedicate a donne di età inferiore ai 45 anni erogate presso la nostra sede di Via Ragionieri 101 a Sesto Fiorentino. Le date disponibili sono quelle di Mercoledì 2 e 23 Ottobre, dalle 13.30 alle 19.30.

Sarà possibile prenotarsi a partire da Martedì 24 Settembre fino a Martedì 1 Ottobre (Sabato e Domenica esclusi) telefonando dalle ore 9.30 alle ore 13.00 al numero 348 3102881 fino ad esaurimento dei posti disponibili.


PROGETTO GINECOLOGIA

 

Locandina del Progetto GinecologiaI controlli gratuiti per la prevenzione dei tumori ginecologici di Ottobre, dedicati alle cittadine di tutta la regione saranno 12 e verranno effettuate nei giorni di Sabato 12 e 19 Ottobre, dalle ore 09.00 alle ore 12.30, presso la nostra sede principale in Via Attilio Ragionieri 101 Sesto Fiorentino.

Per chiunque fosse interessato, sarà possibile prenotare a partire da Venerdì 4 Ottobre e fino a Venerdì 11 Ottobre, Sabato e Domenica esclusi, chiamando dalle ore 9.30 alle ore 13.00 il numero di telefono 348 3102881 fino al completamento dei posti a disposizione.


INFORMAZIONI IMPORTANTI

  • Una volta ottenuta la prenotazione per via telefonica è comunque necessario recarsi a questa pagina del Sito della Fondazione ANT per validare l’appuntamento compilando con i propri dati l’apposito modulo digitale.
  • Per le erogazioni di prestazioni a minori è indispensabile il consenso di entrambi i genitori.
  • Per scoprire come raggiungere la nostra nuova sede con tutti i mezzi possibili vi consigliamo di fare riferimento a questa pagina del nostro Sito Web.

 

le ragazze della fiorentina women's FC e de Il Bisonte San Casciano Volley

Gioca d’anticipo contro il tumore

Gioca d’anticipo contro il tumore

Fondazione ANT, Villa Donatello e Banco Fiorentino insieme per la prevenzione

Giunge al quarto anno consecutivo la collaborazione fra Fondazione ANT e Villa Donatello, attraverso la promozione di progetti di prevenzione oncologica gratuita aperti alla cittadinanza. Lunedì 28 Gennaio alle 12.30, presso la Sala Barile della Presidenza del Palazzo del Pegaso in Via Cavour 4 a Firenze sono stati presentati i progetti di prevenzione secondaria che gli specialisti ANT attueranno nel 2019 a Villa Donatello e nel Mugello, grazie al sostegno di Banco Fiorentino: il Progetto Ginecologia, il Progetto Mammella e il Progetto Melanoma. Testimonial delle iniziative di quest’anno sono le atlete della Fiorentina Women’s FC e dell’Azzurra Volley San Casciano Il Bisonte.

A Villa Donatello si svolgeranno 10 sessioni di visite gratuite di Progetto Ginecologia ANT: 60 pazienti della nostra regione potranno usufruire senza alcun costo di una visita ginecologica con ecografia trans vaginale e pap test con lo scopo di individuare eventuali lesioni sospette, permettendo così di intervenire nel modo più adeguato e tempestivo possibile. Come offerto nello screening della Regione Toscana, anche nel Progetto Ginecologia ANT sarà inserito l’HPV Test (ricerca del Papilloma Virus) per un gruppo di donne selezionato per età e che non l’abbiano già eseguito nei 5 anni precedenti. Il progetto è stato reso possibile anche dalla collaborazione gratuita di Synlab Italia, per l’esame dei pap test

Il Progetto mammella ANT vedrà lo svolgersi di 8 giornate dedicate alle donne sotto i 45 anni: le cittadine avranno a disposizione 96 visite senologiche con ecografia mammaria (ed eventuale mammografia a completamento se necessario). La scelta di questa fascia d’età è legata al fatto che per le donne sopra i 45 anni esiste uno screening a chiamata della Regione Toscana.

Banco Fiorentino sarà a fianco di ANT per una parte delle visite del Progetto Melanoma che si svolgeranno nel 2019 a Borgo San Lorenzo e dedicate ai cittadini residenti nei Comuni del Mugello. Saranno disponibili 3 giornate con 90 visite dermatologiche, sempre gratuite, per il controllo della cute e l’individuazione di eventuali nevi sospetti.

locandina della campagna "gioca d'anticipo con il tumore"

Le visite di ginecologia e gli esami senologici partiranno a fine Febbraio: comunicheremo il programma con le date precise, gli orari e le modalità di prenotaziones in un prossimo articolo di questo blog (per non perdervi questo e altri eventi legati alla nostra struttura iscrivetevi alla nostra Newsletter direttamente dal form che trovate nella prima pagina di questo Sito Web).

Siamo lieti di ospitare questa iniziativa oggi – ha dichiarato il Presidente Giani – perché conosciamo bene l’impegno di Fondazione ANT sul fronte della prevenzione in tutta la nostra regione. Ad ANT si affiancano Villa Donatello e il Banco Fiorentino a formare una vera squadra impegnata nella lotta contro il tumore. La presenza delle atlete di Fiorentina’s Women e Il Bisonte Volley oggi testimonia poi l’importanza dei corretti stili di vita come fattore di primaria importanza per la prevenzione.

I programmi di prevenzione oncologica gratuita ANT sono già ripartiti dal mese di Gennaio nelle zone di Firenze, Siena e Pisa e nei prossimi mesi arriveremo anche nelle altre Province – ha detto Simone Martini, Delegato ANT di Firenze – Sono molto contento che la collaborazione con Villa Donatello possa continuare anche quest’anno e ringrazio il Banco Fiorentino per aver deciso di sostenerci in questo senso. Vorrei riprendere le recenti dichiarazioni della nostra Presidente Pannuti. Sei persone su dieci in Italia, nel 2018, sono state costrette a rinunciare a cure specialistiche ed esami e tra queste, il 31% ha messo da parte la prevenzione, come ha evidenziato lo studio dell’Osservatorio sul bilancio di welfare delle famiglie italiane di MBS Consulting. Fondazione ANT da sempre si impegna per rendere alla portata di tutti la cultura della prevenzione oncologica, informando, sensibilizzando e soprattutto erogando ogni anno visite di prevenzione in diversi ambiti. Tutto questo non sarebbe possibile senza il contributo di grandi aziende e privati cittadini che ci sostengono in questa importante attività con le proprie donazioni. I Volontari ANT che vedete ogni giorno impegnati sulle piazze, anche in questo periodo di clima non mite, raccolgono fondi proprio per sostenere anche i progetti di prevenzione oncologica che ANT porta in tutt’Italia, offrendo ogni anno oltre 20.000 visite e controlli gratuiti, oltreché per sostenere la nostra storica attività di assistenza domiciliare gratuita per i malati oncologici della Toscana.

L’attenzione alla salute della persona, e quindi anche alla prevenzione, è uno dei pilastri su cui Villa Donatello ha costruito la propria storia – ha dichiarato l’Ing. Lorenzo Bifone, Presidente di Villa Donatello – per questo siamo lieti di essere ancora a fianco di Fondazione Ant, anche su questo importante progetto rivolto al mondo delle donne. Da questo punto di vista, avere come testimonial di questa campagna le giovani sportive della Fiorentina Women’s e del Bisonte Volley che rappresentano un modello positivo per tutti i giovani, può contribuire allo sviluppo della consapevolezza verso la necessità della prevenzione.

Il Banco Fiorentino è una banca legata al territorio e a coloro che ci vivono- ha aggiunto il Davide Menetti, Direttore generale di Banco Fiorentino – per questo siamo particolarmente felici del supporto che abbiamo deciso di offrire alle attività che ANT realizzerà nei prossimi mesi. Un aiuto concreto per la prevenzione che incontra e sposa i nostri valori. In quest’ottica anche la convezione che abbiamo messo in piedi con Villa Donatello mira ad offrire a prezzi contenuti, check-up di prevenzione e altre analisi a tutti i nostri soci e ai nostri dipendenti, ovvero tutte quelle persone che costituiscono la nostra banca.

Alcune immagini della Conferenza Stampa

Oops...
Slider with alias anticipo contro tumore not found.


 

locandina di ringraziamento per Le Giornate della Salute

Le Giornate della Salute: Grazie

Le Giornate della Salute: Grazie

Grande successo per il primo appuntamento con Le Giornate della Salute.

Tutte le 200 visite specialistiche gratuite previste per il prossimo Sabato 17 Novembre sono state prenotate.

Ci dispiace non aver potuto accogliere tutte le richieste, per questo vi invitiamo a mettere un Mi Piace alla nostra Pagina Facebook e a iscrivervi alla nostra Newsletter per conoscere le prossime iniziative dedicate alla prevenzione.

Iscriviti alla Newsletter

Le persone che lo hanno già fatto sanno che non abusiamo di questo servizio. Inviamo al massimo una comunicazione a settimana soltanto se ci sono nuovi contenuti di rilievo sul nostro blog o annunci di eventi proprio come Le Giornate della Salute o comunque riguardanti il nostro progetto Villa Donatello Clinica Aperta.


 

1 2 3 4