due mani stanno praticando l'agopuntura

L’agopuntura è una branca della medicina tradizionale cinese praticata da oltre 3000 anni. Ha ottenuto il riconoscimento ufficiale da parte della Organizzazione Mondiale della Sanità e del National Institute of Health americano. Ha così assunto un ruolo di rilievo anche nella pratica medica del mondo occidentale.

Consiste nella infissione cutanea pressoché indolore di aghi sottilissimi, sterili e monouso, al fine di stimolare particolari punti del corpo. Presenta pochissimi e lievi rischi di effetti collaterali e ha limitate controindicazioni.

L’agopuntura deve esser praticata da personale con Laurea in Medicina e Chirurgia.

Numerosi sono i campi di applicazione dell’agopuntura. Tra questi:

  • il trattamento del dolore di varia natura, cronico o acuto: dalle cefalee alle emicranie, alle nevralgie e altri dolori neuropatici. A livello osteoarticolare cura lombalgie, cervicalgie, sciatalgie, artralgie;
  • il trattamento di nausea e vomito gravidici, dei disturbi del ciclo mestruale e della menopausa. Sempre in ambito ginecologico ampio l’utilizzo nei trattamenti della sterilità, anche associato alle procedure di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA);
  • la cura dei disturbi del sonno, degli stati d’ansia e della depressione;
  • il trattamento di patologie otorinolaringoiatriche e dell’apparato respiratorio, in particolare l’asma bronchiale, riniti allergiche e sinusiti;
  • la cura di patologie dell’apparato digerente, quali gastriti, coliti e stipsi;
  • l’utilizzo adiuvante nei trattamenti di radioterapia e chemioterapia, per il controllo degli effetti collaterali.

Il percorso prevede una prima visita con il relativo inquadramento anamnestico e con il primo trattamento. Seguirà un ciclo di trattamenti in un numero (normalmente non inferiore a cinque) che dipenderà dalla patologia da trattare e da altre caratteristiche del paziente. Una successiva visita di controllo permetterà di verificare l’andamento dei sintomi e di programmare un eventuale ulteriore ciclo.

Medici e Professionisti di Villa Donatello

Dott. Matteo Scardigli